martedì 24 settembre 2013

ZS Liang: scene storiche della vita degli indiani d'America



ZS liang




Liang crea scene storiche della vita  degli indiani d'America. Oltre alla semplice illustrazione, le sue scene presentano narrazioni complesse in cui i personaggi sono completamente individualizzati, le loro relazioni drammatizzate nel suggestivo dettaglio psicologico. "Ovviamente, i miei dipinti sono rappresentazionali", dice "Ma sono più profonde che  solo storie. E' come la letteratura visiva. "





Questo pittore ha cominciato la vita in una umile casa a Guangzhou, in Cina, a 75 km a nord ovest di Hong Kong.
Zhuo Shu Liang è nato nel 1953, il quarto di cinque figli. Suo padre, che morì quando ZS era piccolo, era un artista xilografia-print e illustratore. Sua madre era un etnomusicologo, viaggiando nella campagna raccogliere e conservare le canzoni popolari.





Liang ha ereditato il talento artistico del padre, Ha composto un disegno a matita sulle pareti camera da letto nella  più tenera età. Il suo primo importante riconoscimento è venuto quando aveva  solosei anni:  dopo aver assistito ad una parata tradizionale, tornato a casa, ha disegnato la scena dalla memoria ", con le persone e gong e tamburi e fuochi d'artificio e ballerini, un sacco di dettagli." La madre ha presentato il pezzo per la rivista per bambini  nella  provincia del Guangdongi. "Questo è stato il mio primo lavoro pubblicato. E 'stato molto eccitante per un ragazzo di sei anni"






Selezionato per essere un insegnante di liceo artistico, ha trascorso un anno in un college di formazione per insegnanti, per poi decidere che voleva essere un artista professionista, Questa decisione  lo ha portato ad un lavoro come pittore di scena e poi come scenografo per la compagnia di danza tradizionale di Guangzhou, ma ha anche costruito una pratica freelance di successo come illustratore di riviste e  di libri.
 Nel 1979, ha vinto l'ammissione all'Accademia Centrale di Belle Arti di Pechino e poi, un anno più tardi, al Guangzhou Academy of Fine Art. 


     


Liang ha modo di conoscere  opere di pittori come Jackson Pollock, Mark Rothko, Franz Kline e Robert Motherwell. "E 'stato così affascinante, così eccitante, così diversa dalla pittura figurativa ...", dice. "E questo è stato il motivo principale per cui sono venuto in America".





Liang frequentò  il  Massachusetts College of Art and Design di Boston.  "I miei insegnanti mi hanno detto, 'Dovresti insegnare qui'", ricorda. "Ma io continuavo a dire loro, 'Questa è roba vecchio stile.' Volevo studiare espressionismo astratto ".







Liang ha compiuto i suoi  studi d'arte negli Stati Uniti nel 1982. Ha conseguito il BFA in pittura al Massachusetts College of Arts nel 1986 e il suo MFA in Pittura presso la Boston University nel 1989.  Liang ha ricevuto la sua grande ispirazione in questo paese durante gli studi della  pittura e  cultura indiana Wampanoag al Museo all'aperto a Plymouth, nel Massachusetts.





Ha approfondito la cultura degli indiani d'America sui libri di storia, di lettura e testi accademici,nei musei e negli archivi in ​​visita, , costruendo la propria collezione di manufatti, e incontrando e  facendo amicizia con i membri della tribù del Nord-Est per le Grandi Pianure a sud-ovest. Nel 2004, Liang si trasferì alla città di Agoura Hills, per essere più vicini alle tribù occidentali. 





Ora  lavora felicemente in casa che divide con la moglie, Li Xin, e le loro due figlie. Liang si siede al suo cavalletto, circondato da libri e fotografie storiche, le sue pareti sono ricoperte di solo una parte della sua collezione di manufatti che usa per riferimento. Si sente bene, contento, nel suo elemento. 





"Sto usando la mia abilità, la mia comprensione e la mia immaginazione per fare arte e aiutare a preservare la cultura indiana, per mantenere in vita le storie che altrimenti potrebbero svanire. Mi sento come se stessi facendo qualcosa di significativo in questo mondo, nella mia vita. Mi limiterò a continuare su questa strada ".

















Nessun commento:

Posta un commento