domenica 27 ottobre 2013

I coloratissimi dipinti di Roberto Chichorro

Roberto Chichorro


Roberto Chicorro è nato nel 1941 a Lourenço Marques  (Mozambico). Ha trascorso la sua infanzia nel quartiere di Malafala, vicino a quello coloniale dei bianchi. Si è laireato in costruzione industriale, ma la sua vocazione per l'arte lo ha portato a lavorare su disegni archiotettonici, illustrazioni e pittura.







Si dedicò alla pittura in età precoce,  esprimendo tutta la magia delle vecchie storie che ascoltava, legate a mondi magici di stupori, terrori e sortilegi, ma anche gli animali, la musica.. . 






Chichorro dipinge costantemente questi ricordi da bambino e lo fa con una tavolozza molto colorata che interpreta  l'intensità di un mondo magico, quasi senza peso, fluttuante. 






Le sue opere sono state esposte per la prima volta nella mostra collettiva nella città odierna di Maputo nel 1966.





Ha lavorato come pubblicitario e progettista architettonico, e decoratore di padiglioni per fiere internazionali in Mozambico. 





Ha realizzato scenari per spettacoli e illustrato diversi libri. Nel periodo  1982-1985 diventa  borsista del governo spagnolo a Madrid per la ceramica (Taller Blu) e zincografia (Oscar Manezzi). 






Nel 1986  è andato in Portogallo con una borsa di studio del governo portoghese e da allora vive lì,  dedicandosi esclusivamente alla pittura.


















Nessun commento:

Posta un commento