lunedì 7 ottobre 2013

Le donne rinascimentali di Csaba Markus





Così dice di se stesso l'artista:


"Questo è quello che cerco di infondere nella mia arte, la convinzione e la visione che, indipendentemente da forze negative che spesso funziona contro l'individuo, lo spirito umano non può mai essere soppressa perché attraverso inflessibile dedizione è in grado di superare anche la più grande delle sfide. Benvenuti, quindi, per il mio sito web. Qui, potrete scoprire l'arte che nasce dalla mia esperienza, e uno il cui messaggio di fondo è che non ci sia un serbatoio o di un sistema di oppressione abbastanza forte per reprimere il coraggio e la bellezza del singolo appassionato."












Csaba Markus è nato nel 1953 a Budapest, in Ungheria.Ha trascorso la prima metà della sua vita  nella sua ricerca di senso, ha scoperto e abbracciato a fondo gli artisti del Rinascimento.









L'artista sa esprimere l'eterno femminino nelle sue molte forme, sia come donna mortale e come dea mitologica.  Dipinge non  solo per soddisfare l'occhio, ma per scuotere l'anima dello spettatore. 









Markus ha iniziato a sperimentare con centinaia di tecniche e mezzi diversi, come vetro, scultura, ceramica, carte fatte a mano, incisioni, stampe monocromatiche, e anche l'animazione, come i suoi quadri riflettono le influenze universali dei suoi viaggi. 










Anche mentre  si sfidava con nuove idee e tecniche, Markus era sempre attirato dagli ideali del Rinascimento. Questo ha portato alla creazione di un proprio stile molto singolare, una fusione contemporanea di Rinascimento dell'Europa e mitologia classica.








Markus lavora con molti strati di colori, texture e dettagli intricati del serigrafia fino a che ha finalmente plasmato il capolavoro della sua visione. Ogni pezzo è ampiamente arricchita da Markus se stesso con pigmenti secchi, vetro smerigliato, platino e oro 24 carati mano.































1 commento:

  1. Your Painting is So Wonderful !!! Thanks a Lot, Dear Csaba Markus.
    You are amazing!

    RispondiElimina