domenica 3 novembre 2013

L'arte Naif di Marta Czok

Marta Czok



Di origini polacche, Marta Czok è nata a Beirut, Libano, nel 1947. L’anno successivo si è trasferita con la sua famiglia a Londra, dove è cresciuta ed ha completato gli studi accademici alla St Martin’s School of Art, partecipando ripetutamente alla Royal Academy Summer Exhibition. 












Dal 1974 risiede in Italia, dove ha intrapreso la sua carriera artistica. Da allora, le sue opere sono state esposte in diversi Paesi, tra cui il Regno Unito, la Francia, il Belgio, il Giappone e gli Stati Uniti. 















Nel 2000, Alitalia  nell'ambito del programma "Alitalia per l'Arte" ha commissionato a Marta Czok un trittico che è stato donato a Papa Giovanni Paolo II per il suo ottantesimo compleanno.  Quello stesso anno, è stata invitata dall’Ambassade de France près le Saint – Siège a produrre un gruppo di opere in occasione del Giubileo.   















Nel 2005 un'importante mostra antologica presso i Musei di San Salvatore in Lauro ha riscosso un notevole successo di pubblico e di stampa. Tra le mostre più recenti sono da includere una recente personale presso gli spazi espositivi dell'Abbazia di Pomposa, ma anche mostre a Bologna, Roma e Londra. 
















martaczok.com

Nessun commento:

Posta un commento