martedì 18 febbraio 2014

Il realismo fantastico di Fabrizio Riccardi




Fabrizio Riccardi   




Fabrizio Riccardi nasce a Roma il 18 Marzo 1942. Dieci anni dopo si trasferisce con la famiglia a Torino dove frequenta il "Liceo Artistico dell'Accademia Albertina"; nel 1961 si iscrive alla Facoltà di Architettura che però abbandona nel 1966 per stabilirsi nel Chianti, a San Casciano Val di Pesa.Le opere di Fabrizio Riccardi si trovano prevalentemente alla "C.F.M Gallery" di New York, alla "Galerie Brueghel" di Amsterdam, e alla "Galerie Alternance Hardelot", in Francia senza dimenticare la "Fondazione Vaas" di Vence e il "Centro d'Arte del Ponte" Susa, in Italia, alla Galleria "Davico" di Torino in Italia e alla "Galerie Alternance" a Hardelot e alla "Fondazione Vaas" di Vence in Francia.
Dal 1997 l'organizzazione artistica di Jean-PIerre Giraudo lo espone regolarmente in Africa, Nuova Caledonia e negli Emirati Arabi.

























































www.fabrizioriccardi.it




2 commenti:

  1. ..........................E gli uomini?..............".Scordateli, sono come quelli qui dipinti, come poltiglia informe e presuntuosa di tubi digerenti, accartocciati,semoventi, tutta rabbia. arraffasangue".

    RispondiElimina
  2. ..........................E gli uomini?..............".Scordateli, sono come quelli qui dipinti, come poltiglia informe e presuntuosa di tubi digerenti, accartocciati,semoventi, tutta rabbia. arraffasangue".

    RispondiElimina