domenica 9 marzo 2014

I dipinti surreali-onirici di Justin Wiest




Justin Wiest antropomorfizza oggetti inanimati (mobili, manichini), elevandoli al ruolo di personaggi primari nelle sue narrazioni inquietanti.
 "La pittura fa molto bene", ha detto Wiest."L'effetto è uno stato d'animo che non è molto tattile - come i sogni, non si ottiene una comprensione concreta di quello che sono . Ma è una sensazione molto penetrante"













Sacra Conversazione - Justin Wiest © 2007










Rie Kimono - Justin Wiest © 2007






Vestals (Boccaccio





































justinwiest.com





Nessun commento:

Posta un commento