martedì 15 luglio 2014

Lucio Ranucci - cubismo realista

Lucio Ranucci  è uno degli esponenti della corrente artistica conosciuta come cubismo realista ed è un protagonista dell’arte internazionale del XIX secolo. Nato in Italia nel 1925 Ranucci si è trasferito, ancora ventenne, dapprima in Argentina, poi in Perù, Ecuador, Costa Rica, Stati Uniti. Ma la sua crescita culturale e artistica è avvenuta soprattutto in America Centrale, con la conoscenza e l’influenza di grandi muralisti come David Alvaro Siqueiros, José Clemente Orozco e, soprattutto, Diego Rivera, a cui è stato più vicino.Con i prestigiosi inviti alle “Bienal de Sao Paulo” e alla “Bienal Panamericana de Mexico” nel 1956 e 1957 raggiunge, dapprima negli Stati Uniti e poi in Europa, quel riconoscimento critico e commerciale che non l’ha più abbandonato.





































































































Nessun commento:

Posta un commento