giovedì 24 luglio 2014

Il surrealismo di Alberto Pancorbo


Alberto Pancorbo nasce nella città di Soria (Spagna) nel 1956 . Inizia a dipingere ad un'età molto precoce nella sua città natale. All'età di 18 anni si trasferisce nella città di Barcellona, ​​con l'obiettivo finale di dedicarsi esclusivamente alla pittura. Nel 1980 è diventato un artista esclusivo di Sala Gaudi (Barcellona), che ha esposto i suoi quadri per la prima volta alla fiera internazionale d'arte di Basiela (svizzero). Iniziò un periodo di mostre in diverse città della Spagna e all'estero. 














Nel 1985 tiene la sua prima mostra a Madrid e si aggiudica il "Artista rivelazione dell'anno" dalla rivista Correo Del Arte de Madrid. La prima pubblicazione in dettaglio i dipinti di Pancorbo è pubblicato a Barcellona nel 1986 e poi si trasferisce nella sua nuova residenza a Bogotá (Colombia) dove tiene numerose mostre.












Espone anche la sua opera negli Stati Uniti, in Messico e altri paesi delle Americhe.Partecipa con successo a numerose fiere d'arte e aste di fama mondiale, tra cui Sotheby (New York). Nel 1994 il libro "Labirinti dell'anima" di Pancorbo viene pubblicato, la compilazione grandi selezioni dei suoi dipinti. 













Il libro è descritto in diverse pubblicazioni d'arte realistica così come altre pubblicazioni famosi. Le sue opere sono esposte in diverse collezioni pubbliche e private in tutta l'America e l'Europa. Nel 1998 Pancorbo trasferisce a Miami dove vive ora, una città in cui ha avuto numerose mostre a partire dal 1990.












La base della maestria tecnica di Pancorbo è una formazione tradizionale e completa arte, un metodo di allenamento che ha fornito la disciplina e la comprensione totale dei mezzi della pittura. Con la sua conoscenza e la straordinaria capacità di dipingere, Pancorbo crea il suo stile originale e personale al di fuori della formalità della tradizione accademica.





























www.albertopancorbo.com/biography.html





Nessun commento:

Posta un commento