lunedì 15 settembre 2014

Juan Fortuny



Nato a Barcellona il 20 aprile 1939, Juan Fortuny per compiacere i suoi genitori si iscrisse  alla Facoltà di Ingegneria di Barcellona, ​​dove, dopo un brillante curriculum accademico, all'età di 23 anni aveva già vinto il titolo in ingegneria chimica e un lavoro, ma era  attratto  dalla  musica e pittura. 















Ha iniziato a lavorare e studiare pittura e disegno presso la Llotja di Barcellona. La prima mostra è stata presentata a Miranda de Ebro (Burgos). Continuava dedicandosi alla pittura  e,  tre anni dopo entrò in contatto con la Galleria Heller,  dove ha esposto ottenendo  un grande successo,














Su proposta di  Heller si trasferisce a vivere in Germania, l'idea era quella di essere un paio di mesi, ma rimase 15 anni. Dopo questi anni di successi Fortuny sentiva la necessità di un cambiamento di scenario e l'occasione di trasferirsi a Sydney, in Australia, presso il  gallerista Buchmann, che fu il primo a commercializzare il lavoro di Fortuny  fino a raggiungere una portata globale. 














Decise poi tornare in Spagna. Si stabilì in Catalogna in un edificio precedente al XII secolo, ai piedi della montagna di Montserrat, che era stato un luogo di riposo e di ritiro per i monaci. 





















www.juanfortuny.com








Nessun commento:

Posta un commento