martedì 7 ottobre 2014

Il realismo metafisico di Leszek Sokół




Nato a Varsavia, Polonia, dove risiede ancora oggi, Leszek Sokol si è laureato presso l'Accademia di Belle Arti di Varsavia dove si è concentrato sulla progettazione d'interni e grafica. La sua passione per la pittura, tuttavia, alla fine ha annullato i suoi altri interessi artistici. 











L'artista si riferisce ai suoi quadri come "realismo metafisico". In varie recensioni e pubblicazioni, i lavori sono stati descritti come "altamente intellettuale e filosofica"; "Illuminato da una fonte invisibile di luce"; e "contenenti soggetti di una prospettiva deliziosamente distorta". 











Il suo viaggio alla scoperta del proprio percorso creativo personale è sempre stato ispirato da dipinti di artisti europei del 14 al 17 ° secolo. Il suo fascino con i dipinti del 17 ° secolo dei maestri olandesi lo ha portato inizialmente a dipingere nature morte in stile olandese. 











Il suo costante studio delle tecniche degli antichi maestri lo ha portato più ultimi anni per diventare completamente estasiato con le opere figurative del primo Rinascimento italiano, la cui influenza può così facilmente essere visto in questo lavoro corporeo attuale. suo dipinti sono caratterizzati da composizioni asimmetriche, figure allungate, e un uso semplice ma monumentale di linea. 











Usando  i colori più ricchi, bordeaux, oro, verdi e ruggine, Sokol colloca le sue figure allungate in surreali, paesaggi incantati che sono interpretazioni fisiche di un mondo di sogno. Le sue figure immediatamente riconoscibili galleggiante, volare, altalena, e realizzazioni di danza-spensierato di emozioni e desideri in un magico, romantico mondo gioioso.











Dal 1985, Leszek Sokol è stato premiato con 10 mostre personali in Polonia, Germania, Stati Uniti d'America ed è stato rappresentato in più di 30 mostre collettive in musei, istituzioni artistiche e gallerie in tutta la Polonia, Germania, Italia, Francia, USA e Giappone. Negli ultimi anni Sokol ha stabilito una base entusiasta di collezionisti attraverso la galleria Miller a Cincinnati, Ohio. 










www.lsokol.com







1 commento: