venerdì 16 gennaio 2015

Fabio Fabbi



Fabio Fabbi nacque a Bologna il 18 luglio 1861. Allievo, all'Accademia di Belle Arti di Firenze, dello scultore Augusto Rivalta , si dedicò inizialmente alla scultura, ottenendo anche diversi riconoscimenti.
Nel 1886, dopo numerosi viaggi in Europa e in Egitto (insieme con il fratello Alberto pittore, ritrattista e figurinista di costumi orientali) trovò nella pittura, lo strumento più consono a quelle narrazioni di carattere orientalista, che gli diedero la notorietà. 
Artista formato nelle capitali fortemente identificabili artisticamente, mantiene nei suoi lavori le figure plastiche e i lineamenti ben definiti propri dei suoi esordi da scultore arricchiti dalla nuova espressione dell'arte decorativa floreale derivata dall'Art Nouveau di Parigi, 
Nella sua produzione si ritrovano tutte le tecniche della pittura, con una buona prevalenza degli oli, accompagnati da molte opere a matita, tempera, acquerello e china.











































































































Nessun commento:

Posta un commento