giovedì 19 novembre 2015

Nydia Lozano

Lydia Lozano è nato nel 1947 a Alginet, Spagna, una piccola località di Ribera di Valencia.Le prime opere di Nydia erano paesaggi raffiguranti Alginet. Ha anche dipinto ritratti della sua famiglia e gli amici. 
Quando suo padre si accorse del suo interesse per la pittura si rivolse al maestro pittore algerino José Espert per avere da lui una valutazione del talento di sua figlia. Espert ne fu colpito e invitò José Lozano a portare la figlia al suo atelier. Nydia trascorse molte ore a guardare la vernice  del maestro e ad ascoltare le sue opinioni sulla pittura. Ha imparato molto più di una tecnica; ha imparato il modo di guardare e di capire; ha imparato il concetto di sintesi pittorica che i maestri del 19 ° secolo avevano realizzato e che nei primi anni '60, dopo la morte di Manuel Benedito e Salvador Tusetera caduto nel dimenticatoio e di abbandono consapevole.
Nel 1965 Nydia Lozano è entrata alla Scuola di Belle Arti di Valencia, dove ha incontrato suo marito il pittore Leopoldo Sánchez. Tra i loro professori c'erano due grandi figure della pittura valenzana del dopoguerra: Genaro Lahuerta e Francisco Lozano. Durante gli anni trascorsi alla Scuola, Nydia e Leopoldo sono venuti a contatto con l'avanguardia, allora presenza artistica principale: Equipo Crónica, José Iturralde, Eusebio Sempere, Fernando Zobel, Gustavo Torner, etc.
















































































































Nessun commento:

Posta un commento