domenica 8 gennaio 2017

Juan Gonzalez Alacreu

Juan Gonzalez Alacreu è nato a Burriana (Castellón), Spagna, nel 1937.  All'età di  otto anni ha preso lezioni di arti e mestieri; a soli 16 anni  ha ricevuto una borsa di studio presso la Scuola di Belle Arti di San Carlos di Valencia, dove  ha avuto come maestri Sanchís Gago, Genaro Lahuerta e Bayarri.  Ha lavorato per anni nel campo dell'illustrazione per vari editori.   Più tardi  ha deciso di dedicarsi completamente alla pittura. Il suo lavoro è caratterizzato dalla purezza del disegno, le, luci e riflessi a luce diffusa, con pennellate vigorose, piene di olio. Il suo lavoro è stato esposto in numerose gallerie d'arte e nelle collezioni private di tutto il mondo.  La figura femminile è presente nella maggior parte dei suoi quadri , ma  unitamente al  paesaggio mediterraneo, con  scene  di vita di Valencia all'interno e nelle attività della vita quotidiana.  Alcuni esperti d'arte  lo hanno classificato  nel classicismo-impressionismo, con una notevole influenza di Joaquin Sorolla, soprattutto nell'arte. E 'anche un grande ritrattista di  figure della società valenciana e della politica. Per molti anni è stato il pittore ufficiale della Faller a Valencia; quei grandi ritratti sono esposti nel Museo Fallas in quella città.

































































































Nessun commento:

Posta un commento