domenica 25 giugno 2017

Chen Yifei

Chen Yifei  (1946-2005) è nato a Ningbo della provincia costiera di Zhejiang. Più tardi, la famiglia Chen si trasferì a Shanghai e Chen iniziò gli studi di artisti russi e realismo socialista per promuovere il suo talento in un campo lucrativo. si è laureato alla Scuola Superiore d'Arte a Shanghai nel 1964, poi si è laureato alla Scuola di Formazione di Shanghai  nel 1965 e subito dopo si è concentrato quasi esclusivamente sulla pittura ad olio.  Durante  la Rivoluzione Culturale  Chen ha catturato l'attenzione dei funzionari comunisti per le sue opere di propaganda che spesso hanno glorificato i soldati del partito comunista e hanno rappresentato grandi immagini di Mao Zedong.  Conclutasi la Rivoluzione Culturale Chen continuò a fare dipinti ad olio, spostando la sua attenzione su uno stile più romantico e europeom dipingendo in particolare  donne melanconiche e in solitudine in abiti tradizionali. I suoi caratteristici dipinti "Realismo Romantico" utilizzano colori scuri e denso e trasmettono un senso di ricchezza e di integrità. Chen era "uno dei primi artisti a colmare il divario tra l'arte della rivoluzione culturale e l'arte contemporanea occidentale".   Nel 1980 Chen si trasferisce negli Usa ed ha ottenuto l'ingresso al Hunter College negli Stati Uniti dopo essere arrivato e ha lavorato come restauratore d'arte. Si è laureato in Hunter College nel 1984 con un Master in Art. Nel 1990, Chen tornò in Cina, stabilendosi a Shanghai.

































































 

















Nessun commento:

Posta un commento