martedì 20 agosto 2013

Shiori Matsumoto














Shiori Matsumoto è una pittrice giapponese nata nel 1973 a Kagawa. Ha studiato alla Kyoto Saga University of Arts storia dell’arte occidentale e pittura ad olio. La sua arte si ispira al simbolismo, al surrealismo, all’illustrazione moderna e alla subcultura giapponese.











I suoi dipinti sono pervasi da atmosfere malinconiche, oniriche e criptiche al cui centro appaiono come soggetti prediletti giovani fanciulle dagli sguardi magnetici ed enigmatici. Utilizza colori a olio, acrilico e dipinge su legno ma la sua tecnica preferita è l’olio su tela, per l’effetto di trasparenza, la velocità con cui il colore si asciuga e la flessibilità della tela.












La sua passione per l’arte iniziò quando era ancora bambina, fu attraverso i libri del padre che si incuriosì e interessò alla pittura, rimanendo affascinata dai mondi fantastici che scaturivano dalle immagini.













Le sue fanciulle esprimono una delicata nostalgia, ed elementi come la vanità, la fragilità e la crudeltà si fondono al tempo stesso con la grazia e la bellezza.











La sua influenza principale è surrealismo, simbolismo, alle favole dei fratelli Grimm , all'illustrazione moderna e alla sottocultura giapponese.











I suoi soggetti preferiti sono adolescenti ragazze con magnetici , profondi ed espressivi occhi anche quando sembrano non pensare a niente. Sembrano donne mature all'interno di corpi acerbi.













Le ragazze esprimono gli elementi che le piacciono, come la vanità o la crudeltà fragilità con leggiadria e bellezza allo stesso tempo. Lei le percepisce come fossero se  stesse. 
  












Spesso usa le maschere: secondo lei una maschera è un  accessorio trascinante l' immagine perche è misteriosa . Nasconde il vero sé ed esprime una persona dubbiosa, ma  graziosa ed attraente.



illustration by Shiori Matsumoto















Shiori Matsumoto




































1 commento: