martedì 17 dicembre 2013

Il neo-surrealismo di Jacek Yerka







Jerko Jacek , alias Jacek Kowalski,  è nato nel 1952 a Torun  in Polonia . E' un famoso  illustratore , il cui genere artistico  è il neo-surrealismo.  Si è formato presso l' Università degli Studi di Nicolaus Copernicus,  studiando arte e grafica , prima di diventare un artista a tempo pieno nel 1980 
















Durante gli studi universitari , Yerka  ha resistito alle pressioni costanti dei suoi istruttori di adottare le tecniche meno dettagliate, meno realistiche che caratterizzano tanto di arte contemporanea. Invece, ha ostinatamente continuato a lavorare nel classico stile fiammingo , meticoloso che favorisce ancora a questo giorno .














Alla fine , furono i suoi maestri che alla fine cedettero , riconoscendo il loro allievo determinato come brillante talento. Gli artisti che hanno nfluenzato il suo lavoro sono : Hieronymus Bosch, Pieter Brueghel il Vecchio, Hugo van der Goes, Jan van Eyck. 
















I suoi dipinti sono acrilico su tela , utilizzando le immagini della sua infanzia , tra cui la cucina della nonna . I critici  parlando di Jacek Style Jerko si riferiscono allo stile realistico del surrealismo e fantasia, anche se il suo lavoro è difficile attribuire ad uno stile particolare. 
















Le opere dell'artista possono essere trovati in varie pubblicazioni americane, hanno esibito in Polonia, Germania, Francia, Principato di Monaco e Stati Uniti, e sono in numerose collezioni di tutto il mondo.




















www.yerkaland.com


1 commento: