giovedì 26 dicembre 2013

L' Arte Naif di Ferenc Pataki

Ferenc Pataki è  nato 31 gennaio 1944 a Nagybecskerek  (Serbia) dove vive tuttora. Dopo aver terminato gli studi al liceo lavorò come un impiegato.  La sua inclinazione alle arti, apparse nella sua infanzia e nella giovinezza, in un primo momento nella musica.






Aveva più di trenta anni quando ha dipinto il suo primo quadro ad olio. E' un'artista autodidatta e nel 1982 ha sviluppato lo stile naïf. Nei suoi quadri cerca di ritrarre la sua anima e temperamento. Più che altro ama la pace e la solitudine ..






L'arte naif di Ferenc Pataki è il sogno di un abitante urbano di un'oasi di pace trasposta in un'ideale di forma e colore. Con il ritmo frettoloso della vita, l'inquinamento, l'alienazione dell'uomo dalla natura e il suo vero essere, egli contrappone scene arcadiche, la poesia delle immagini ideali.






Questi sono ombrosi, radure tranquille, nascosta tra alberi secolari e le sponde del fiume  dove la tranquillità regna sovrana. Si può dire di Ferenc Pataki che i suoi motivi, il suo timbro particolare sulla sua pittura, la sua composizione, il suo uso del colore e la sua sensibilità particolare, sono riconoscibili, sono cristallini nella loro semplicità.






Ha sviluppato il suo stile individuale di interesse assiduo nelle tecniche di pittura e, soprattutto, dalla pittura permanente attraverso molti anni. Il suo stile è individuale distinguibile e conseguenza della sua cura dei dettagli, la pittura costruita di punti di colori puri nella vegetazione.




Nel corso degli anni Ferenc ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti per il suo lavoro ed è stato descritto in molte stampe e pubblicazioni on-line. Ha avuto otto mostre personali e ha partecipato a più di 200 mostre collettive in tutto il mondo.























Nessun commento:

Posta un commento