venerdì 24 gennaio 2014

Le signore con cappello di Ophelia Redpath












Ophelia Redpath



Nata nel 1965 in una famiglia di artisti , con due nonni come pittori , Ophelia è stata incoraggiata nel suo disegno e pittura nella fase iniziale .Dopo la scuola ha completato un corso base di arte a CCAT , Cambridge nel 1984.










Ha studiato musica e l'educazione a Homerton College di Cambridge . Tuttavia , insoddisfatto con il corso , ha lasciato dopo un anno e prese pittura a tempo pieno .















Ha avuto la sua prima mostra nel 1986 presso la Benslow Music Festival a Hitchin , dopo di che ha esposto in numerose università tra cui Cambridge Clare Hall , Clare College , Fitzwilliam College e Churchill College. 















Ha anche esposto a Londra , iniziando con caffè e wine bar , progressione di gallerie, tra cui Foyles Galleria d'Arte , Gallerie di Smith a Covent Garden , il Mall Galleries , Dragon International Design Company , Big Ben Orologi e The Barbican .















Il suo lavoro è stato esposto ad Edimburgo e ad Hanover.   All'estero ha esposto a Parigi alla Galerie Christine Colas , Galerie Le Breton , presso la Maison Franco - Britannique , e in una galleria privata in Briey , nel nord-est della Francia.Ora la maggior parte del suo lavoro può essere visto in The Darryl Nantais Gallery, Linton , Cambridge.















Iniziando la sua carriera con disegni sia astratti e decorativi usando vari media, tra cui gouache , inchiostro , collage , si  è lentamente  volta verso un approccio più figurativo dove le persone e gli animali sono diventati il suo obiettivo di principale interesse . 















Ora si è specializzata in scene di genere di persone dove le loro eccentricità , i gusti , le occupazioni , stati d'animo e le relazioni sono registrate con colori vividi  in olio su tela o carta , pastello e olio e tempera su carta . Recentemente Shakespeare è stata la sua principale fonte di ispirazione , con conseguente interpretazioni non convenzionali di citazioni dai suoi drammi .
























www.opheliaredpath.co.uk




1 commento: