mercoledì 26 marzo 2014

Il surrealismo di Jeff Faust




Jeff Faust, pittore californiano autodidatta dipinge da quando era un bambino.Durante gli anni di studio, si è immerso  in libri d'arte e biografie d'arte e dipingeva costantemente. Il giovane studente  è stato particolarmente influenzato dal lavoro di Joan Mirò, Magritte e Dalì.















Jeff Faust Artwork



Faust ha sviluppato il suo stile di pittura nel corso del tempo, e oggi descrive il suo lavoro come "surrealismo sottile" : i suoi dipinti spesso dispongono di accostamenti strani "forme visive della parola scritta."  Una combinazione di nubi, corde, foglie, uova e altri oggetti e le impostazioni che alludono a una qualche forma di narrazione.

















Jeff Faust




I suo dipinti  sono spesso complessi, eppure ammette di essere attratto da certe immagini semplici - un uccello con un ramoscello, una ciotola o una tazza di foglie. Quando inizia un dipinto, non parte con una certa idea di ciò che vuole,  ma piuttosto permette alla pittura di rivelarsi.









Something Comes - Jeff Faust















 "Non so mai quando mi trovo di fronte una tela che cosa ho intenzione di incontrare", dice Faust. "Io uso colori acrilici perché lavorano perfettamente per me. Io lavoro veloce e cambiare le mie idee molto. Non c'è un copione fisso. Mi offrono grande libertà. "Il mio lavoro produce pensieri", aggiunge. "Così quando sto lavorando il mio lavoro sta producendo più pensieri."



































www.jefffaust.com






1 commento:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina