mercoledì 5 febbraio 2014

L'iperrealismo di Mark Cross





Artista nato in Nuova Zelanda Mark Cross è considerato uno dei principali pittori realisti contemporanei del Sud Pacifico. All'età di 23 lui e la sua famiglia si trasferì al villaggio di sua moglie Liku sull'isola di nuie. Pur vivendo in Nuie Mark passa regolarmente tempo in Nuova Zelanda, dove i suoi quadri i sono ricercati dai collezionisti dal bordo del Pacifico e oltre.



Mark Cross











La sua opera raggiunge una unicità che evita le trappole del regionalismo, così spesso associato con il realismo, e la sostituisce con una visione del mondo acutamente percettivo. Le figure di  Cross sono  si  integrano armoniosamente con il paesaggio riecheggiando una speranza ecologica di crescente rispetto per il nostro pianeta. A livello personale, la qualità del lavoro è un'indicazione di vicinanza dell'artista con la natura.














Gli anni novanta  lo hanno visto  in altre aree della produzione artistica come la creazione di un parco di sculture nella foresta pluviale nella parte orientale di Niue. Una collaborazione con la moglie e molti altri artisti, artigiani e musicisti ha visto la creazione del Santuario di Abbondanza, un'installazione all'interno di un container che ha girato l'Australia, la Nuova Zelanda e, più recentemente, Rarotonga. La pittura tuttavia, continua ad essere il suo obiettivo principale e le opere si trovano in numerose collezioni private e corporate in Australasia, America ed Europa.




























www.markcross1845.com

1 commento: